Anonymous attacca la banca centrale russa

Anonymous attacca la banca centrale russa

Ancora Anonymous: questa volta sono riusciti ad attaccare la Banca centrale russa (BCR), dichiarando su Twitter che nell’arco di 48 ore verranno rilasciati più di 35.000 file contenenti accordi segreti. L’attacco arriva poche dopo il tentativo di dimissioni da parte della governatrice della BCR Elvira Nabiullina.

Continua quindi la rappresaglia del noto gruppo di hacker attivisti contro la Russia.

Il campo di battaglia non è solo quello fisico ma anche quello digitale, più subdolo, più nascosto e per certi versi più pericoloso.

Fonte: https://www.huffingtonpost.it/esteri/2022/03/24/news/anonymous_hakera_la_banca_centrale_russa-9027298/

Leave a Comment

Top